Che cos’è la pacciamatura

Che cos’è la pacciamatura

La pacciamatura è una delle pratiche più comuni, utili e semplici da mettere in atto per far crescere al meglio le piante, in orto come in giardino.

È una pratica agronomica con cui è possibile prevenire la crescita delle erbe infestanti, permette inoltre di isolare le radici dalle basse temperature ed evitare, nei mesi estivi, che l’acqua evapori troppo velocemente dal terreno.

Pacciamare significa ricoprire il suolo libero attorno alle colture con del materiale naturale o plastico. Così facendo non si consente alla luce di arrivare al suolo e quindi si impedisce lo sviluppo delle piante infestanti.

Per finire non si può non citare l’effetto benefico in caso di piogge, visto che la pacciamatura protegge il suolo da fenomeni erosivi, conseguenti ad eventi di una certa intensità o frequenza, su terreni non coperti da vegetazione.

Come pacciamare
Per pacciamare usate teli in polietilene o del materiale naturale, in orto si consiglia l’uso della paglia mentre in giardino si è soliti usare la corteccia di pino, efficace e decorativa.